contatore accessi free

Zuffa tra bengalesi in piazzale Loreto: un ferito. Il giovane era stato preso a bastonate in testa

arresto 1' di lettura Ancona 19/10/2013 - Ferito, dopo una zuffa in piazzale Loreto. La giovane vittima era stata presa a bastonate in testa. La polizia indaga e rintraccia i responsabili. Arrestato un 22enne.

Erano circa le 9 di venerdì quando gli Agenti delle Volanti intervenivano in Piazzale Loreto, dove, dopo numerose segnalazioni pervenute al 113, asserivano di persone che si stavano picchiando. I poliziotti, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, giunti immediatamente sul posto, fermavano subito quattro uomini di origine bengalese che si stavano allontanando e richiedevano l'intervento di un'ambulanza del 118 atteso che a terra ve ne era un altro che evidenziava lesioni al capo.

Quest'ultimo veniva poi trasportato presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Umberto I° ove veniva ricoverato a seguito di trauma cranico e frattura di un polso. La ricostruzione dei fatti permetteva di appurare che l'uomo rimasto a terra era stato più volte colpito con un bastone di una scopa da un suo connazionale H.M, di 22 anni, già gravato da precedenti per reati contro la persona e non solo.

Pertanto quest'ultimo veniva arrestato e condotto in Questura. Nell'occasione altri quattro bengalesi, tra cui quello ferito, di età comprese tra i 27 e i 37 anni, tutti regolari sul territorio italiano e residenti ad Ancona, venivano indagati per il reato di rissa aggravata. Tra i quattro indagati, due ricorrevano alle cure ospedaliere per i traumi subiti durante la partecipazione alla rissa.








Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2013 alle 15:14 sul giornale del 21 ottobre 2013 - 1251 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, arresto, rissa, vivere ancona, laura rotoloni, !marche, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Tj2





logoEV
logoEV