contatore accessi free

Giovane mamma muore nel sonno a soli 41 anni. Tragedia ad Ancona

1' di lettura Ancona 27/10/2013 - E' morta nel sonno a soli 41 anni. Vittima un'impiegata della Procura. Forse si parlerebbe di arresto cardiaco. La giovane donna era anche mamma di famiglia.

Si é spenta nel sonno, Maria Giovanna Flauto, impiegata del Tribunale di Ancona. Aveva solo 41 anni ed era anche mamma. Con molta probabilità a causare il decesso della giovane donna sarebbe stato il cuore: un fatale arresto cardiaco.

Oltre un mese fa Maria Giovanna, aveva subito un delicato intervento, dove le era stato trapiantato un rene. Ma é solo venerdì, dopo una lunga battaglia durante la quale non aveva smesso di lavorare, il triste epilogo. Maria Giovanna lascia un marito ed una figlia. Il rito funebre in suo ricordo si terrà lunedì alle 15 presso la chiesa delle Grazie.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2013 alle 19:53 sul giornale del 28 ottobre 2013 - 3694 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TGu