contatore accessi free

Ancona: somali sorpresi dai poliziotti mentre orinano in pubblico. Ritirata la patente a un osimano per guida in stato di ebbrezza

Polizia stradale controlli notte 1' di lettura Ancona 28/10/2013 - Due stranieri e un osimano sono finiti nel mirino degli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona e sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria.

Due giovani somali di venti anni, regolarmente residenti ad Ancona, sono stati sorpresi dagli Agenti ieri sera alle 22 nei pressi di Piazza Stamira mentre, in evidente stato di ebbrezza alcolica, orinavano in pubblico senza preoccuparsi di appartarsi e mostrando i genitali ai passanti. Entrambi sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti sull'identità e denunciati per atti contrari alla pubblica decenza.

L'altro soggetto denunciato è un osimano di 27 anni che ieri sera è stato intercettato mentre, alla guida della propria auto, percorreva a forte velocità Via I Maggio in direzione Aspio. Inseguito e raggiunto dai poliziotti, l'uomo è stato sottoposto ad accertamento tecnico con l'etilometro che ha mostrato un tasso alcolemico di 1,74 g/l di alcool nel sangue. Immediato il ritiro della patente e la denuncia all'Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Prosegue l'intensa attività dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ancona diretto dal V.Q.A. Cinzia Nicolini: elevate anche le contravvenzioni al Codice della Strada per alta velocità e sorpasso in luogo con consentito.


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it









logoEV
logoEV
logoEV