contatore accessi free

Annuncia il suicidio con un sms alla sua ex. Attimi di paura in Piazza Pertini

ambulanza 1' di lettura Ancona 04/11/2013 - Annuncia il suicidio con un sms. Veri e propri attimi di paura in una abitazione di Piazza Pertini. Ma la polizia arriva e lo salva grazie all'intervento delle Volanti. L'uomo é stato trovato riverso nel bagno dopo aver assunto un cocktail di farmaci ed alcol, un mix che avrebbe potuto essergli letale.

Aveva inviato alla sua ex un sms dove preannunciava l'intenzione di togliersi la vita. E' così che un anconetano di 63 anni, residente nei pressi di Piazza Pertini, ha tentato il suicidio.

Dopo la segnalazione della donna ricevuta questa mattina intorno alle ore 8.30, gli Agenti diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini hanno immediatamente attivato tutte le procedure del caso per localizzare l'uomo. Una volta giunti sul posto i soccorritori lo hanno trovato riverso a terra e svenuto nel bagno della sua abitazione. Il 63enne aveva infatti assunto un cocktail di alcol e farmaci che avrebbe potuto essergli fatale.

E' grazie all'intervento degli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona entrati all'interno della sua abitazione insieme ai Vigili del Fuoco ed al personale del 118 che l'uomo si è salvato. Rianimato d'urgenza e trasportato e ricoverato presso l'ospedale Regionale di Torrette ora sta bene e non è in pericolo di vita. Di fatto l'uomo non era nuovo a questi gesti.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2013 alle 16:13 sul giornale del 05 novembre 2013 - 2070 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, ambulanza, 118, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TYz





logoEV
logoEV
logoEV