contatore accessi free

Falconara: barista minacciato e picchiato, brutto sabato sera in via Nino Bixio. Il Sindaco chiede la convocazione Comitato Sicurezza

bar 2' di lettura 04/11/2013 - E' stato dapprima minacciato e poi picchiato da due sconosciuti. Brutto sabato sera per un barista nella centralissima via Nino Bixio. Il Sindaco Goffredo Brandoni chiede al prefetto Pironti la convocazione del Comitato per la Sicurezza.

Rimprovera due giovani extracomunitari che facevano pipì davanti alla vetrina di un negozio. Ma è qui che scatta l'aggressione: barista del luogo minacciato ed aggredito. È successo sabato notte a Falconara. A farne le spese un titolare di un pub della centralissima via Nino Bixio.

I due, con probabilità sotto effetto di droghe o alcol, stavano facendo i loro bisogni sulla vetrina di un negozio, quando il barista si è avvicinato chiedendo di andare altrove. Ed è qui che i due sono passati dalle minacce ai fatti spaccandogli un posacenere in testa dell’uomo per finire con lanci di bottiglie e infine darsi alla fuga. Una brutta avventura da dimenticare. Sul posto i Carabinieri che hanno raccolto la denuncia contro ignoti.

Ora l’Amministrazione comunale si è attivata per contattare gli esercizi dove si sono verificati episodi di teppismo e di violenza nei confronti dei titolari. Da quanto accertato domenica dal vicesindaco Clemente Rossi a colloquio con i due titolari è emerso che i protagonisti di questi episodi potrebbero essere le medesime persone, ospiti della nostra città.

"La città di Falconara si è sempre distinta per civiltà e pacifica convivenza - affermano dall'Amministrazione comunale falconarese - e persone di questo tipo vanno allontanate con forza e senza indugi. Tali episodi di violenza non possono essere tollerati e in tal senso verranno sollecitate le forze dell’ordine affinché questa situazione, al momento circoscritta, vada stroncata sul nascere. Situazioni simili sono nuove per la nostra città e per la loro gravità vanno considerate una emergenza da affrontare di petto. Deve essere infatti prioritario affrontare questa problematica con urgenza per evitare che tali comportamenti inaccettabili per una società civile non sfocino in episodi più pesanti. Individui dediti all’alcol, all’uso di stupefacenti, probabilmente senza un lavoro regolare, vanno per quello che ci concerne allontanati immediatamente".

Presto il Sindaco Goffredo Brandoni inoltrerà a breve al Prefetto la richiesta di convocazione del Comitato per la sicurezza.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2013 alle 17:09 sul giornale del 05 novembre 2013 - 1239 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, bar, ancona, falconara marittima, vetro, vivere ancona, laura rotoloni, locale, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, bottiglie di vetro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TYR





logoEV
logoEV
logoEV