contatore accessi free

Mostra 'Pagine anconetane. La città nelle raccolte della Biblioteca Benincasa'

3' di lettura Ancona 07/11/2013 - Nell'ambito degli eventi organizzati dal Comune di Ancona per le celebrazioni della fondazione della città di Ancona, la Biblioteca Comunale Benincasa organizza la mostra "Pagine anconetane. La città nelle raccolte della Biblioteca Benincasa".

La mostra è stata pensata per ripercorrere la storia cittadina attraverso l'esposizione del materiale più interessante proveniente dalle raccolte della Biblioteca. Sono state individuate delle tematiche collegate alla vita sociale, culturale, religiosa e artistica della comunità anconetana. La mostra si sviluppa lungo queste sezioni: Le immagini e le descrizioni; L’anfiteatro; Il porto; La magnifica comunità di Ancona e il ceto dirigente; La cattedrale, il santo e le confraternite; La comunità ebraica; Calendario anconetano; Ritratti di anconetani; Gli storici locali e le memorie; I giornali anconetani; La musica e i teatri; Materiale grafico. Sono state utilizzate le più svariate tipologie di materiale: schizzi, manoscritti, incisioni, manoscritti musicali, libri antichi e moderni, libretti d’opera, giornali. Verranno esposti in totale 148 pezzi, tra cui 119 tra manoscritti e volumi antichi e moderni, e 29 documenti grafici (schizzi, incisioni, litografie, manifesti).

In mostra saranno infatti visibili pezzi famosi quali il Portolano di Grazioso Benincasa, la raccolta degli stemmi del patriziato anconetano in un manoscritto di Giovanni Pichi Tancredi, la Storia di Ancona compilata da Camillo Albertini, ma anche un manoscritto del celebre matematico Carlo Rinaldini. Spazio è stato dato anche ai giornali cittadini d'epoca: si potrà vedere il primo numero della Gazzetta di Ancona, giornale uscito per pochi mesi durante il 1849 e il primo numero del Lucifero. Attenzione è stata data ad alcune date importanti per la vita culturale e politica di Ancona: si potranno vedere gli atti del processo della Settimana rossa, di cui nel 2014 ricorre il centenario e sono state esposte alcune poesie e un numero della rivista Il Convito, per ricordare il centocinquantesimo anniversario della nascita del poeta anconetano Adolfo De Bosis.

Importante spazio è stato dato nella mostra alla esposizione di incisioni, mappe, disegni, che descrivono realtà come la Mole Vanvitelliana, il porto e i principali monumenti della città. Le raccolte musicali sono fondi di notevole interesse all'interno della Biblioteca Comunale: la mostra espone alcuni manoscritti musicali dall'importante Fondo Nappi, manifesti delle rappresentazioni al Teatro delle Muse e una piccola parte dell'interessante fondo di programmi di sala dei concerti dell'Associazione Amici della Musica, di cui ricorre il centenario della fondazione.

La mostra quindi è anche l’occasione per presentare alla cittadinanza la ricchezza, la varietà e la qualità della documentazione raccolta dalla Biblioteca Benincasa lungo i suoi circa tre secoli di vita dalla sua fondazione come biblioteca pubblica. La mostra sarà visitabile da domani 8 novembre al 31 gennaio presso la Biblioteca Comunale "L. Benincasa", in Via Bernabei 30, dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 19.00. L'inaugurazione alle ore 18,00: il prof. Antonio Luccarini parlerà sul tema Ancona: l'anima di una città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2013 alle 15:08 sul giornale del 08 novembre 2013 - 1259 letture

In questo articolo si parla di cultura, mostra, ancona, comune di ancona, biblioteca comunale benincasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/T82





logoEV
logoEV