contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

'Ad alta voce' fra cultura e solidarietà. Una serata al Ridotto delle Muse con Lella Costa

2' di lettura
1690

Lella Costa

Lunedì 11 novembre alle ore 20,30 al Ridotto del Teatro delle Muse, la Coop Adriatica promuove la serata di solidarietà “Ad alta voce”, la rassegna di lettura che coinvolge scrittori, poeti, musicisti e protagonisti dello spettacolo e dell’impegno civile.

L’appuntamento, ad ingresso gratuito, vedrà la partecipazione della madrina della rassegna Lella Costa, l’attore e scrittore sotto scorta Giulio Cavalli, l’autore e fondatore dei Massimo Volume Emidio Clementi e l’attore Ivano Marescotti. Per un giorno questi testimonial leggeranno, in maniera volontaria, le proprie pagine preferite in luoghi insoliti e quotidiani. Dopo Ravenna, Cesena, Venezia e Bologna, Coop Adriatica ha scelto anche la città di Ancona per proseguire la diffusione all’interno del suo bacino di utenze dell’impegno che già da tredici anni la stessa Coop Adriatica utilizza come strumento di solidarietà e coesione sociale.

Tra gli altri progetti oltre “Ad alta voce” sono attivi l “Ausilio per la cultura” con la consegna dei libri a domicilio, le piccole biblioteche gratuite di “Seminar libri” e diverse altre iniziative volte a promuovere la cultura nel territorio. “Siamo grati alla Coop Adriatica per aver scelto Ancona come nuova tappa del progetto ‘A voce alta’” afferma l’Assessore ai Servizi Sociali Emma Capogrossi “questa iniziativa si sposa molto bene con l’intento dell’Amministrazione Comunale di farsi carico dei bisogni dei cittadini e promuovere la cultura della solidarietà”.

Elio Gasperoni, vicepresidente di Coop Adriatica sottolinea come “nella provincia di Ancona Coop Adriatica conta 78 mila soci e 10 punti vendita, questa maratona di lettura, nata tredici anni fa a Bologna, sta diventando negli anni un evento prestigioso. Nelle nostre intenzioni c’è l’idea di far partecipare attori della vita civile in luoghi a volte insoliti per leggere le loro pagine; Ancona rappresenta con i suoi numeri un bacino importante per Coop Adriatica quindi era giusto che arrivassimo anche qui con le nostre iniziative di promozione culturale”.



Lella Costa

Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2013 alle 18:27 sul giornale del 09 novembre 2013 - 1690 letture