contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Sel - Ancona Bene Comune: 'Delibera su Multiservizi: e l'acqua pubblica?'

1' di lettura
1034

Stefano Crispiani

Nei giorni scorsi ci è stata consegnata una mozione a firma Fagioli (PD) nella quale la maggioranza racchiude i suoi indirizzi da portare alla prossima assemblea del CDA di Multiservizi. Una mozione che, in barba all'esito referendario del 2011, conferma la gestione dell'acqua in mano ad una spa,seppur a totale capitale pubblico. Ancora una volta il voto di 27 milioni di italiani è ignorato e la democrazia svuotata di senso.

La giunta Mancinelli evidentemente, pur di non urtare le compatibilità ogni giorno imposte a tutti noi dalle tecnocrazie nostrane ed europee, decide di calpestare lo storico esito del referendum che appena due anni fa ha sancito con forza l'acqua come bene comune. Come gruppo consiliare nella seduta dell'undici novembre emenderemo la proposta della maggioranza chiedendo di avviare da subito la trasformazione di multiservizi da spa ad azienda pubblica speciale garantendo così l'esito referendario e la fuoriuscita dell'acqua da ogni logica di mercato.

Francesco Rubini e Stefano Crispiani , gruppo consiliare SEL - Ancona Bene Comune



Stefano Crispiani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2013 alle 14:07 sul giornale del 09 novembre 2013 - 1034 letture