contatore accessi free

Numana: sirolese truffato on line. Identificato e denunciato un residente a Pescara

Computer 1' di lettura 13/11/2013 - I militari di Numana, diretti dal Comandante Antonio Sardella, a conclusione di una indagine hanno denunciato in Stato di Libertà un residente a Pescara. Acquisiti contro di lui 'inconfutabili indizi di colpevolezza', i carabinieri sono riusciti a smascherare il truffatore.

Si tratta di un 38enne cagliaritano residente a Pescara, D.L.E., operaio pregiudicato. Lo scorso 4 settembre, l'uomo, dopo aver pattuito la vendita di un navigatore satellitare per 190 euro sul sito Subito.it, aveva incassato il pagamento del corrispettivo mediante bonifico su coordinate bancarie, ma senza spedire l'articolo.

E' così che veniva denunciato da un 45enne di Sirolo. Grazie a “prove regine”, accertamenti bancari effettuati sul codice IBAN e presso l’operatore telefonico Telecom, si è giunti all'identità del truffatore: dovrà ora rispondere di frode informatica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2013 alle 18:37 sul giornale del 14 novembre 2013 - 916 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, redazione, ancona, computer, pescara, vivere ancona, frode, laura rotoloni, truffe on line, subito.it, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Uqk





logoEV
logoEV
logoEV