contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

La Tua Ancona: 'È la seconda settimana che l'ascensore del Poliambulatorio del Viale è rotto. È questa l'Ancona capoluogo?'

1' di lettura
984

Italo D'Angelo

E' la seconda settimana che l'ascensore del Poliambulatorio del Viale è rotto. Ovviamente tutti gli spazi della struttura, distribuita su più piani sono occupati da ambulatori delle varie specialità: cardiologia, ortopedia ecc. Non avere un ascensore funzionante significa non consentire a molti dei pazienti, evidentemente malati se accedono a quella struttura, di farsi visitare dallo Specialista la cui prenotazione è datata probabilmente, già da mesi.

Per non parlare dei malati in carrozzina o con problemi deambulatori. Non ha molto senso tenere aperta una struttura sanitaria simile senza ascensore. L'ascensore, vecchio, avrebbe avuto da molto tempo bisogno di pesante revisione che, per risparmiare non è stata fatta. Ora per ripartire avrebbe bisogno di un pezzo nuovo dal costo di circa 5000 euro, per questo la Direzione ASUR non ne consente la spesa. Questa è l'attenzione che viene posta ai diritti dei cittadini anconetani e non solo? Ci chiediamo: se l'ascensore si fosse rotto a Fabriano o a Macerata si sarebbe provveduto ad aggiustarlo? Domanda apparentemente sciocca ma in quelle città tutto è perfettamente funzionante, nuovo e manutenuto a norma di legge. È questa l ' Ancona capoluogo ?! Confidiamo in un intervento immediato e risolutivo da parte dei Dirigenti responsabili .

Il Gruppo consiliare La tua Ancona: Italo D'angelo, Bona Finocchi, Angelo Gramazio



Italo D'Angelo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 14:23 sul giornale del 15 novembre 2013 - 984 letture