contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Prima l'Italia sulla Giornata Mondiale contra la violenza sulle Donne

1' di lettura
939

piazza del papa ancona

Nella mattinata di Lunedi 25 Novembre a partire dalle ore 7.30 i giovani di “Prima l'Italia”, neo movimento dell'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, faranno dei volantinaggi di sensibilizzazione, sulla “Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne”.

Ad Ancona l'iniziativa partirà dalle scuole medie superiori non a caso, luogo dove si iniziano a formare le giovani coscienze, a seguire si terrà in serata un aperitivo letterario in P.del Papa incentrato su delle letture riguardanti il tema. “Abbiamo deciso di sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno del Femminicidio, in quanto la gravità del problema è un dato non più trascurabile - dichiara Federico Casalino, Responsabile Giovanile di Ancona per Prima l'Italia –, con l’obbiettivo di tutelare l’incolumità fisica e psichica della donna vittima di violenza, Isabella Rauti, Consigliere del Ministro dell’Interno, ha sottoscritto recentemente un protocollo di intesa per la costituzione di un Percorso Rosa, volta all'assistenza medica psicologia sociale e legale, grazie al quale è possibile un completo reinserimento sociale della donna e un progressivo ritorno alla normalità”.

Conclude Angelica Lupacchini, altra Responsabile giovanile di Prima l’Italia: “Pensiamo al dato che il 70% delle donne vittime di Femminicidio è stata uccisa per mano di un uomo con cui aveva o aveva avuto in precedenza una relazione affettiva ,solo nel 2012 i casi di Femminicidio sono stati 124, è ora di intervenire. è inaccettabile che in Italia non esista un osservatorio Nazionale ufficiale sul Femminicidio come ad esempio Francia e Spagna" Parteciperanno all'iniziativa anche Domenico Basso, Coordinatore dei giovani di Prima l'Italia e Giovanni Zinni Consigliere Regionale per Prima l'Italia.



piazza del papa ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2013 alle 23:06 sul giornale del 25 novembre 2013 - 939 letture