contatore accessi free

I Campionati nazionali giovanili di tiro con l'arco ad Ancona. 100 atleti alla volta del Capoluogo dorico

Tiro con l'arco, giochi 2' di lettura Ancona 02/12/2013 - Si è svolta lunedì mattina, in Comune, la conferenza stampa di presentazione della Coppa Italia dei centri giovanili Fitarco, competizione a carattere nazionale, in programma il 7 e 8 dicembre al Palaindoor.

Oltre 400 persone, tra atleti, tecnici e accompagnatori raggiungeranno il capoluogo dorico da ogni parte d’Italia nel prossimo weekend. “Questo aspetto è importante – ha precisato l’assessore allo Sport Andrea Guidotti – perché oltre a confermare l’importante ruolo che Ancona ricopre in ambito sportivo, sede nel tempo di numerose manifestazioni a carattere nazionale, contribuisce a sostenere il flusso turistico verso la nostra città”. “Ospitare questa iniziativa prestigiosa è un riconoscimento al lavoro che la federazione marchigiana ha svolto in questi anni” ha sottolineato il presidente Fitarco Marche, Raimondo Cipollini.

D’accordo anche il presidente del Coni regionale, Fabio Sturani il quale ha sottolineato come il Palaindoor accogliendo questo evento dia prova di grande versatilità. “Inoltre ciò conferma quanto lo sport sia un valore importante per le Marche e Ancona. questo è confermato anche dalla classifica odierna del Sole 24 Ore sulla qualità della vita delle provincie italiane che pone la provincia anconetana al 7 posto a livello nazionale per indice di sportività” ha concluso Sturani.

“L’appuntamento del weekend – precisa infine Paola Lodolini, presidente della ASD Arcieri di Ancona - è un trampolino di lancio per tanti giovani atleti del futuro”. A tale competizione parteciperanno 16 squadre, di 6 componenti ognuna, provenienti da tutta Italia e selezionate in base ad una ranking list nazionale. Dopo una prima parte di gara di qualificazione, che si disputerà su 60 frecce alla distanza di 18 metri, le varie rappresentative si affronteranno in un Match Round a Squadre a gironi per l’assegnazione del titolo. Gli atleti in campo saranno circa 100 e al loro seguito accoglieremo anche i tecnici e le famiglie che li accompagneranno. La manifestazione si svolgerà al Palaindoor di Ancona perché è una struttura grande e dotata di tutte le specifiche richieste per garantire al meglio la riuscita di questa manifestazione così importante per tutto il settore giovanile della FITARCO. Oltre all’eccellenza della struttura per lo svolgimento della competizione, è stata scelta questa sede perché permette di creare all’interno di essa uno spazio dedicato alla promozione di questo sport per i visitatori e per coloro che abbiano voglia di provare gratuitamente a scagliare alcune frecce. Tecnici federali qualificati gestiranno questa area di tiro dedicata a neofiti e curiosi per far conoscere questa disciplina sportiva in maniera concreta. Le varie delegazioni sportive verranno alloggiate nelle strutture alberghiere che già in passato hanno ospitato atleti giunti ad Ancona per altre gare nei vari sport.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2013 alle 17:16 sul giornale del 03 dicembre 2013 - 992 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Vnn





logoEV
logoEV