contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

A Jesi incontro tra Giunte: Jesi e Ancona insieme per prospettive e strategie comuni

2' di lettura
1081

Massimo Bacci e Valeria Mancinelli
Prospettive, strategie ed opportunità di area vasta saranno al centro di un incontro tra le Giunte comunali di Jesi ed Ancona, in un tavolo dove confrontare i rispettivi programmi ed obiettivi per individuare possibili percorsi su temi comuni come, ad esempio, quelli dei servizi, dello sviluppo, della logistica, dell'ambiente, della cultura.

L'appuntamento è per mercoledì 4 dicembre presso la residenza comunale di Jesi, dove il sindaco Massimo Bacci incontra la collega di Ancona Valeria Mancinelli, insieme ai rispettivi assessori.
È la prima volta che le Giunte delle due città si siedono attorno allo stesso tavolo ed è certamente una importante occasione per condividere temi che coinvolgono un ampio territorio dove fare sistema diventa imprescindibile per ottenere risultati concreti.

Tra i due sindaci c'erano già stati contatti in questi primi mesi di attività delle rispettive Amministrazioni comunali.
“Con il sindaco di Ancona, persona che mi è parsa molto concreta - spiega Bacci - c'è la comune consapevolezza che vada condivisa una progettualità di area vasta, creando sinergie per migliorare i servizi, le infrastrutture e la gestione dei beni pubbblici, ma anche per fare squadra nell'accesso a finanziamenti sovralocali che premiano la coesione dei territori. Non è un asse Jesi - Ancona, perché un percorso di questo genere vede necessariamente coinvolte altre realtà locali. Mi fa però piacere che sia un primo passo concreto verso questa direzione e che Jesi partecipi a questo processo da protagonista”.

“Abbiamo accettato questo invito - ribadisce il sindaco Valeria Mancinelli - nella piena condivisione di quanto il sindaco Bacci afferma e nella piena consapevolezza che un capoluogo di regione abbia la responsabilità di essere al servizio di tutta la comunità provinciale e regionale e per questo ha l’obbligo di promuovere azioni concrete che coinvolgano tutti i Comuni dell’area vasta”.

Conclude il sindaco Bacci: "Un ringraziamento al sindaco di Ancona per aver accolto il nostro invito. Condivido la sua riflessione: smettiamola di andare ciascun Comune per conto proprio, altrimenti faremo la fine dei polli di Renzo. Dopo decenni in cui la politica locale si è chiusa in se stessa, è ora di uscire dalle proprie mura!"



Massimo Bacci e Valeria Mancinelli

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2013 alle 18:53 sul giornale del 04 dicembre 2013 - 1081 letture