contatore accessi free

Camerano: girava con un coltello da 18 cm al 'Grotte Center'. Nei guai pregiudicato 21enne

coltello 1' di lettura 16/12/2013 - Girava al 'Grotte Center' di Camerano con un coltello proibito da 18 cm. A finire nei guai pregiudicato 21enne di Ancona.

Erano circa le 18 di domenica sera a Camerano, quando, i militari, arrivavano nei pressi del “Grotte Center” ed notavano un giovane che si stava incamminando a piedi. Alla vista dei Carabinieri il giovane ha tentato di confondersi tra la gente per poi entrare nel centro commerciale e sottrarsi al controllo.

Ma per lui nulla da fare: seguito e bloccato. L’uomo, privo di documenti di riconoscimento, veniva identificato per P.M., nato e residente in Ancona, Classe 1992, celibe, nullafacente, pregiudicato. Sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di un coltello di genere proibito della lunghezza di 18 cm di cui 8 cm di sola lama.

Scatta il sequestro dell'arma bianca da parte dei Carabinieri mentre l'uomo non ha saputo fornire alcuna valida spiegazione per il porto illegale. Di conseguenza il pregiudicato anconetano veniva condotto in caserma e, al termine delle formalità di rito, veniva deferito in Stato di Libertà alla Procura di Ancona per il reato di "porto illegale di armi o oggetti atti ad offendere".

A suo carico, inoltre, veniva redatta la proposta del Foglio di Via Obbligatorio per anni tre dai comuni di Camerano e Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2013 alle 17:22 sul giornale del 17 dicembre 2013 - 1639 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, coltello, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/V7L





logoEV
logoEV