contatore accessi free

Piano San Lazzaro: lite all'Internet point, giovane rifiuta di pagare e sferza una coltellata alla coscia del titolare

Polizia stradale controlli notte 1' di lettura Ancona 27/12/2013 - Ieri sera, intorno alle 20.50, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona sono intervenuti a sirene spiegate presso un Internet point, nel quartiere Piano San Lazzaro, per una segnalata aggressione ai danni del titolare.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno scoperto che poco prima un giovane, venuto a diverbio col titolare dell'esercizio, gli aveva sferrato una coltellata alla coscia destra e poi era fuggito. Nel giro di poco tempo gli Agenti hanno individuato il giovane aggressore, catturandolo nei pressi della sua abitazione e traendolo in arresto.

Il titolare dell'esercizio, un bengalese di 23 anni, ha riportato una ferita da taglio guaribile in 10 giorni e ha riferito che il giovane si era rifiutato di pagare l'intero importo dell'utilizzo di una connessione internet e per questo motivo era nata la discussione, poi degenerata in una colluttazione, nel corso della quale il giovane lo aveva colpito col coltello.

S.M., diciottenne con diversi pregiudizi di polizia, è stato arrestato e trattenuto presso la sua abitaizone in attesa della relativa convalida.


di Micol Sara Misiti
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-12-2013 alle 14:11 sul giornale del 28 dicembre 2013 - 1736 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, lite, coltello, Piano San Lazzaro, arrestato, internet point, vivereancona, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, Volanti della Questura di Ancona, Micol Sara Misiti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/WvA





logoEV
logoEV
logoEV