contatore accessi free

Impianti termici e manutenzione: 'l'autocertificazione è obbligatoria ed è a cura del manutentore'

caldaia 2' di lettura Ancona 03/02/2014 - E’ stato prorogato al 31 marzo il termine di scadenza per le autocertificazioni degli impianti termici ubicati nel territorio comunale per la Campagna Bollino Verde.

Il provvedimento è stato adottato in seguito ad una precisa richiesta da parte delle associazioni di categoria e la proroga è stata concessa di concerto con la Provincia di Ancona e l’Agenzia per il Risparmio Energetico. Il Comune procederà con le verifiche di almeno il 5% degli impianti termici degli edifici, privilegiando i controlli di chi non ha provveduto ad autocertificarsi, secondo le modalità operative per l’effettuazione degli accertamenti ed ispezioni. Ricordiamo che l’autocertificazione è obbligatoria per tutti gli impianti, indipendentemente dalla potenza, e consiste nell’acquisizione, gratuita per l’utente finale, di un bollino verde con periodicità biennale.

Oltre ad adempiere ad un obbligo di legge, una costante manutenzione consente di risparmiare combustibile e denaro, aumentare il livello di sicurezza e soprattutto non inquinare l’aria che respiriamo. Il bollino verde è apposto dall’ idraulico di fiducia aderente all’iniziativa Bollino Verde, sul rapporto di controllo tecnico (allegato G o F) che lo stesso redige al termine delle operazione di manutenzione dell’impianto. Sarà sempre a cura del manutentore la trasmissione della copia del rapporto all’Agenzia per il Risparmio Energetico (ARE). Il cittadino sarà dunque agevolato in quanto sollevato dal costo dell’autocertificazione e dall’onere della trasmissione dei documenti.

Per l’utente che si autocertifica l’eventuale controllo che verrà effettuato dall’Ente sarà gratuito. La lista delle ditte aderenti all’iniziativa Bollino Verde e che quindi possono autocertificare gli impianti ai propri clienti, è consultabile sul sito www.arenergia.it e disponibile presso la sede dell’Agenzia per il Risparmio Energetico (ARE), Via dell’Artigianato, 9 Per i cittadini che comunque hanno effettuato manutenzione e controllo annuale ma non hanno ottenuto il bollino verde, farà fede la documentazione dell’avvenuto controllo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2014 alle 14:58 sul giornale del 04 febbraio 2014 - 1013 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XVL





logoEV
logoEV