contatore accessi free

Quacquarini a Sindaco e Assessore al Bilancio. 5 per mille, 'Cabaret o uno scherzo di carnevale?'

sinistra per ancona 1' di lettura Ancona 05/02/2014 - "Cara Sindaco, Caro Assessore Fiorillo, complimenti per l'uscita sul 5 per mille, perchè è una battuta vero?".

Forse la grande idea della Giunta è frutto della serata spettacolo a Jesi o l'anticipo degli scherzi di carnevale. Non possiamo credere, infatti, che Sindaco, Assessore al Bilancio e Giunta non conoscano la Legge sulla destinazione del 5 per mille. Se, invece, quella del 5 per mille non era una battuta ma un'affermazione seria, gli anconetani dovranno preoccuparsi molto seriamente del Bilancio del Comune, di chi lo amministra e di chi quantifica un'entrata di 2-3 milioni di euro grazie al contributo volontario dei cittadini per sistemare le buche.

Basterebbe leggere la Legge e le Circolari ministeriali per capire che i contribuenti possono destinare il 5 per mille per il “sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza”. A meno che le buche per i nostri amministratori siano attività sociali. Speriamo che la notizia resti confinata all'interno del Palazzo del Popolo, altrimenti Ancona sarà coperta dal ridicolo.

Gianluca Quacquarini Coordinatore di Sinistra per Ancona


da Gianluca Quacquarini
Coordinatore Sinistra per Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2014 alle 15:52 sul giornale del 06 febbraio 2014 - 1175 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, sinistra per ancona, Gianluca Quacquarini, Coordinatore Sinistra per Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/X3k





logoEV
logoEV