contatore accessi free

Danni al Pd di Ancona. L'On. Lodolini interviene in Aula 'Non esistono buone ragioni per la violenza'

emanuele lodolini 1' di lettura Ancona 07/02/2014 - Nel corso della seduta odierna il deputato anconetano, On. Emanuele Lodolini, componente della Direzione nazionale Pd, è intervenuto in Aula relativamente all'aggressione di ieri alla sede del Pd di Ancona.

“Non esistono buone ragioni per la violenza. Condanno con forza l'aggressione alla sede del Pd di Ancona. Le problematiche di natura sociale - qualunque esse siano -ha aggiunto Lodolini - vanno affrontate nel rispetto delle regole e della legalità.

"È inammissibile - ha detto l'On. Lodolini - che taluni, magari strumentalizzando sofferenze reali, promuovano occupazioni di immobili, privati o pubblici che siano, che non gli appartengono, a maggior ragione quando il proprietario dello stabile, il comune in questo caso, lo destina a laboratorio sociale per ragazzi. Il PD non è il partito degli sgomberi e della manu militari, come ci accusano di essere, ma della legalità e del rispetto delle leggi nella consapevolezza che comunque Integrazione e legalità devono sempre convivere."


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 16:43 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 940 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, roma, ancona, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/X08





logoEV
logoEV