contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

M5S Ancona: 'Mancinelli e Fiorillo svaligiano la banca: la cassaforte non c’è!'

2' di lettura
1250

Consiglieri Movimento 5 stelle Ancona
Il trio Mancinelli–Fiorillo–Capogrossi ha pensato di trovare il “tesoretto” per tappare le buche: il 5 per mille IRPEF dei contribuenti di Ancona. Un’idea brillante, all’altezza del semplicismo e del pressapochismo arrogante e supponente cui la Giunta ci ha abituato. Non solo, i nostri dovrebbero sapere che di quel fondo non un euro può essere destinato, per legge, alle manutenzioni stradali, in tutta Italia (compreso Ancona).

Il trio dovrebbe altresì sapere che il Fondo 5 per mille non è illimitato: ogni anno la legge di stabilità determina il tetto massimo di spesa. Per il 2014 il tetto è stato fissato in 400 milioni di euro. Il Governo Letta-Alfano-Monti, a ottobre, ha deciso una riduzione a 380 milioni, sollevando la protesta indignata delle Associazioni Nazionali del volontariato, della ricerca e dell’Associazionismo, con tanto di manifestazioni a Roma con le carrozzelle, i respiratori ausiliari, ecc. ..

Grazie alla loro mobilitazione e all’impegno dei parlamentari del MoVimento 5 stelle e di altri gruppi è stato ottenuto, almeno, di tornare al tetto stabilito per il 2013, appunto 400 milioni di euro per tutte le esigenze, comprese quelle dei progetti predisposti dai Comuni destinati “al sostegno delle attività sociali”: degli 8.000 comuni italiani! Ad Ancona il trio Mancinelli-Fiorillo-Capogrossi, sostenuti dai Verdi e Scelta Civica cerca di saccheggiare il fondo per destinarlo a proprio insindacabile volere.

E si trovano come quei rapinatori che assaltano la banca trovando la cassaforte vuota. Colpisce che in modo cinico si pensi di dirottare i soldi destinati a scopi di grande valore sociale, addirittura vitali per migliaia di persone, “a tappare le buche”. Non stupisce invece l’inadeguatezza dimostrata da persone che dovrebbero conoscere le leggi, osservarle e indicare ai cittadini il significato delle donazioni. Una Giunta e una maggioranza che sono scesi molto in basso e che stanno umiliando la storia, l’altruismo e l’alto senso del volontariato delle cittadine e dei cittadini di Ancona.



Consiglieri Movimento 5 stelle Ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 11:49 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 1250 letture