contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Camerano: trasportavano rifiuti speciali senza autorizzazione. Denunciati

1' di lettura
1019

Carabinieri di notte

Trasportavano rifiuti speciali, ma senza autorizzazione. Denunciati due nomadi all'Aspio di Camerano.

E' successo nel pomeriggio di martedì, in località Aspio, quando i militari sorprendevano due nomadi. L'accusa per loro è “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata in concorso".

I due sono stati identificati per: R.V. nato in Bosnia-Erzegovina, Classe 1959 e residente in Anconanonchè nullafacente pregiudicato. Mentre l'altro è R.G., nato in Romania, Classe 1955, residente ad Ancona nullafacente incensurato.

I due si aggiravano con fare sospetto nella frazione Aspio nei pressi di alcune abitazioni e a bordo di un camioncino, un Ford Transit, trasportando rifiuti speciali pericolosi. Ma senza permesso: non iscritti, infatti, senza essere iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Per i due nulla da fare: condotti presso la locale caserma e al termine delle formalità di rito i due nomadi venivano deferiti a piede libero. Sequestrato l’autocarro con il carico di rifiuti speciali veniva sottoposto a sequestro penale ed affidato in custodia giudiziale ad una ditta convenzionata.



Carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2014 alle 17:15 sul giornale del 13 febbraio 2014 - 1019 letture