contatore accessi free

Camerano: trasportavano rifiuti speciali senza autorizzazione. Denunciati

Carabinieri di notte 1' di lettura 12/02/2014 - Trasportavano rifiuti speciali, ma senza autorizzazione. Denunciati due nomadi all'Aspio di Camerano.

E' successo nel pomeriggio di martedì, in località Aspio, quando i militari sorprendevano due nomadi. L'accusa per loro è “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata in concorso".

I due sono stati identificati per: R.V. nato in Bosnia-Erzegovina, Classe 1959 e residente in Anconanonchè nullafacente pregiudicato. Mentre l'altro è R.G., nato in Romania, Classe 1955, residente ad Ancona nullafacente incensurato.

I due si aggiravano con fare sospetto nella frazione Aspio nei pressi di alcune abitazioni e a bordo di un camioncino, un Ford Transit, trasportando rifiuti speciali pericolosi. Ma senza permesso: non iscritti, infatti, senza essere iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Per i due nulla da fare: condotti presso la locale caserma e al termine delle formalità di rito i due nomadi venivano deferiti a piede libero. Sequestrato l’autocarro con il carico di rifiuti speciali veniva sottoposto a sequestro penale ed affidato in custodia giudiziale ad una ditta convenzionata.






Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2014 alle 17:15 sul giornale del 13 febbraio 2014 - 1007 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, ancona, camerano, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ypr





logoEV
logoEV