Topi d'auto a Tavernelle. Arrestate due donne mentre tentavano di prelevare da un bancomat rubato

carte di credito o bancomat 1' di lettura Ancona 28/02/2014 - Topi d'auto a Tavernelle. Arrestate dagli agenti due donne mentre tentavano di prelevare da un bancomat rubato.

Arresto lampo da parte degli Agenti delle Volanti diretti dal Vice Questore Aggiunto, Cinzia Nicolini, che nel tardo pomeriggio di giovedì hanno rintracciato due donne di etnia rom. Entrambe le 29enni hanno rubato su auto in sosta.

Erano circa le 17.00 di giovedì quando, a seguito di un furto su un'auto parcheggiata nel Piazzale del Cimitero di Tavernelle, gli Agenti si mettevano sulle tracce degli autori del reato che, nell'occasione, si erano impossessati di un telefono cellulare, alcune carte di credito ed alcune decine di euro, sfondando un finestrino del mezzo.

Poco dopo il furto gli Agenti, notate le due donne mentre stazionavano in Piazza Ugo Bassi nelle vicinanze di un bancomat, intente a tentare un prelievo, procedevano al controllo delle stesse le quali però, alla vista della Polizia, gettavano a terra le carte di credito asportate dall'abitacolo della macchina. Una volta fermate D.S.S. e B.J sono state condotte in Questura ed arrestate per furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2014 alle 16:50 sul giornale del 01 marzo 2014 - 1456 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, carta di credito, bancomat, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZeV





logoEV