Toponomastica al femminile, venerdì la scelta e la premiazione del concorso con le scuole

Pina Ferraro Fazio 2' di lettura Ancona 05/03/2014 - Figure femminili di particolare caratura studiate e scelte dagli studenti della città saranno proposte per l’intitolazione delle nuove strade per una toponomastica “di genere”.

Venerdì 7 marzo alle ore 10,00 presso la ex sala del Consiglio Comunale si svolgerà, alla presenza del sindaco e dell’assessore alle Pari Opportunità Emma Capogrossi, la cerimonia di premiazione del Concorso “Toponomastica al femminile” riservato alle scuole primarie e secondarie di 1^ e 2^ grado promosso dal Comune di Ancona e realizzato in collaborazione con la Consigliera di Parità Provinciale Pina Ferraro.

Il concorso ha visto la partecipazione delle scuole secondarie di 1^ grado Marconi, Buonarroti, Leopardi e Pinocchio e quelle di 2^ grado Liceo Ginnasio Rinaldini e Istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini. Gli studenti sono stati chiamati a svolgere una ricerca storica su personaggi femminili non solo della nostra città, ma anche di livello nazionale e internazionale e a presentare alla Commissione giudicatrice del concorso (in palio premi in denaro per le scuole) la motivazione della candidatura di quei personaggi per l’intitolazione di una strada. Venerdì saranno scelte le figure femminili (tre tra quelle proposte dalle scuole medie e tre dalle superiori) da proporre per la toponomastica e premiate le classi che hanno elaborato le proposte migliori.

Il Comune di Ancona con questo concorso ha aderito al progetto nato nel 2012 da un’idea della prof.ssa Maria Pia Ercolani che per l’anno scolastico 2013/14 aveva lanciato la campagna per la memoria femminile denominata “8 marzo, 3 donne, 3 strade”, sul sito nazionale (www.toponomasticafemminile.it) si può trovare la mappa di tutti i comuni che hanno aderito all’iniziativa. Le scelte effettuate dai ragazzi e premiate saranno trasmesse alla Commissione toponomastica del Comune per far sì che le prossime nuove vie o piazze della città vengano intitolate alle figure femminili scelte dalle scuole.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2014 alle 17:49 sul giornale del 06 marzo 2014 - 1381 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZsR