'Charas' indiano per 70 mila euro. Maxi sequestro di droga alla rotatoria dell'Aspio

luciano ricciardi 2' di lettura Ancona 11/03/2014 - Pregiatissimo 'Charas' indiano pronto per essere immesso nel mercato locale. Maxi sequestro di droga all'Aspio di Ancona grazie alle indagini del Comandante del Reparto Operativo, Luciano Ricciardi. La droga, che avrebbe potuto allietare lo sballo di studenti e non solo, avrebbe fruttato 70 mila euro. Arrestato il corriere, mercoledì la convalida dell'arresto.

E' successo sabato pomeriggio, intorno alle 17, all'altezza della rotatoria dell'Ikea all'Aspio. A finire nei guai un marocchino 35enne del veronese, Hamid El Guerne, che aveva escogitato un sistema per eludere i controlli dei cani antidroga nascondendo lo stupefacente nel pianale posteriore della sua auto tra la polvere di caffè. Con lui, dopo la perquisizione, 8 ovuli di hashish di pregiatissima qualità, il charas indiano, per un peso complessivo di 8,8 kg suddiviso in otto buste.

I Carabinieri, guidati dal Colonello Ricciardi hanno avuto la soffiata: la notizia che la droga sarebbe arrivata in città. E' così che l'auto, una Y10 è stata intercettata e bloccata alla rotatoria con a bordo il magrebino. Apparentemente poteva sembrare il solito quadretto familiare, papà con a bordo mamma e un figlio, ma in realtà, nel bagagliaio, l'uomo nascodeva un carico di droga pregiatissima per 70 mila euro.

La scopertà è avvenuta una volta in Caserma, dove l'uomo è stato interrogato. Il tutto mentre l'auto veniva perquisita accuratamente e dove veniva rinvenuto il 'prezioso' carico. Arrestato, dunque, il corriere e mercoledì si saprà sulla convalida dell'arresto.

Lo stesso tipo di droga, il charas, sebbene in una quantità ancora più ingente era stata sequestrata ad Osimo nel dicembre scorso. Nel caso precedente, infatti, si trattava di oltre 3 mila ovuli che una volta immessi sul mercato avrebbero fruttato circa 450 mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2014 alle 18:44 sul giornale del 12 marzo 2014 - 4537 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, ovuli, luciano ricciardi, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, charas, ricciardi, reparto operativo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZLh