Camerano: 'pizzicato' dai Carabinieri ubriaco alla guida. Nei guai un operaio del luogo

carabinieri di notte 1' di lettura 16/03/2014 - 'Pizzicato' dai Carabinieri ubriaco alla guida. A finire nei guai un operaio del luogo. E' successo a Camerano. Per lui nulla da fare: patente ritirata.

Erano circa le 20 passate di venerdì quando i militari della locale stazione nel corso di un posto di blocco in via Papa Giovanni XXIII, procedevano al fermo di una Renault Twingo bianca. Alla guida un uomo che dimostrava evidenti segni di ebrezza. Dopo essere stato assistito dai Carabinieri veniva sottoposto ad accertamento alcolemico. Test positivo con un valore illegale nel sangue di g/l 1,20.

Pertanto l’uomo, condotto in caserma, veniva identificato per: P.G., operaio di Camerano già noto alle Forze dell'Ordine. Al termine delle formalità di rito veniva denunciato in Stato di Libertà alla Procura di Ancona. L'accusa pert lui è guida in stato di ebrezza alcolica. Scatta il ritiro della patente, mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 16:03 sul giornale del 17 marzo 2014 - 1797 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZZb