Falconara: l'On. Lodolini presenta una interrogazione sull'aeroporto Raffaello Sanzio

onorevole lodolini 1' di lettura 18/03/2014 - Dopo l'interrogazione parlamentare sull'interruzione dei collegamenti aerei Ancona/Falconara-Roma, l'On. Emanuele Lodolini torna ad interrogare il Governo, ovvero il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Questa volta lo fa all'indomani dell'incontro, svoltosi in data 20 febbraio, tra il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Aerdorica s.p.a. e la Commissione consiliare regionale deputata nel corso della quale dall'analisi effettuata dal Presidente del Consiglio di Amministrazione durante la seduta, è emerso che Aerdorica s.p.a. si trova attualmente in una grave situazione debitoria. In particolare risultano a suo carico 37 milioni di euro di indebitamento, a fronte di un fatturato di circa 10 milioni di euro.

L'On Lodolini chiede quali iniziative e quale strategia il Governo intenda assumere affinché il futuro piano industriale dell'aeroporto tenga conto della vocazione strategica per l’economia, la mobilità regionale e nazionale e quali iniziative il Governo intenda assumere relativamente ad un piano industriale che garantisca allo scalo marchigiano effettive prospettive di crescita e quindi un aumento dei ricavi prodotti dal numero dei voli sia per i passeggeri che per le merci.


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2014 alle 16:24 sul giornale del 19 marzo 2014 - 1367 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, roma, ancona, falconara marittima, pd, lodolini, onorevole, deputato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Z6T





logoEV