Osimo: botte ad un minorenne, denunciato giovane bullo anconetano

bullismo 1' di lettura Ancona 22/03/2014 - Botte in autobus e poi in discoteca ad un minorenne. Non era neanche la prima volta. Denunciato giovane bullo anconetano. Vittima un giovane osimano.

E' stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni delle Marche un ragazzo di 17 anni, residente ad Ancona, ritenuto responsabile di lesioni e percosse continuate. Il giovane è stato individuato dagli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo a seguito di indagini scattate dopo le denunce presentate da un coetaneo residente ad Osimo.

La giovane vittima, infatti, ha dichiarato di aver subìto ripetuti atti di bullismo ed atti di violenza fisica da parte del minorenne sconosciuto in diverse occasioni ed in particolare mentre si trovava a bordo di un autobus diretto in una discoteca nonchè all’interno dello locale. Il minore, ha persino dovuto ricorrere alla cure mediche.

Sentiti anche diversi suoi amici della vittima da parte degli Agenti della Polizia di Osimo diretti dal Vicequestore, Mariella Pangrazi, che a seguito delle testimonianze acquisite e dagli elementi raccolti sono riusciti ad identificare il responsabile e deferirlo alla Procura Minorile di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2014 alle 13:08 sul giornale del 23 marzo 2014 - 1516 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1jV





logoEV