Piazza Pertini 'ripulita' dopo il passaggio dei writers sulla scultura di Trubbiani. Foresi: 'Presto le telecamere!'

Piazza pertini Ancona 1' di lettura Ancona 24/03/2014 - Gli operai di Anconambiente sono intervenuti oggi pomeriggio rimuovendo materiale utilizzato per i bivacchi e igienizzando tutta l’area circostante la Mater Amabilis: in questo modo l’Amministrazione comunale sta lavorando per ripristinare la situazione in Piazza Pertini nei pressi dell’opera dello scultore Trubbiani che nei giorni scorsi è stata presa di mira dai writers.

Per la rimozione dei graffiti sull’opera ci vorrà più tempo dato che dovrà essere individuato il migliore prodotto atto ad ottenere il risultato senza intaccare la struttura. Parallelamente si è provveduto a ripulire l’area intorno al monumento, utilizzata come punto di ritrovo, eliminando coperte e rifiuti. Proprio nei scorsi, intanto, l’ufficio verde aveva dato incarico al proprio personale di provvedere allo sfalcio dell’erba.

Così era stato sistemato il manto erboso ma anche avviata la potatura delle siepi con -in aggiunta- la rimozione di quelle che impedivano la visibilità dell’opera e della zona circostante ad essa.

“Giù da tempo stiamo ragionando insieme all’assessore alla Cultura, Paolo Marasca, per trovare una soluzione adeguata e definitiva per la tutela della Mater Amabilis – spiega l’assessore alla sicurezza Stefano Foresi - sono convinto che con l’entrata in funzione delle telecamere, la cui posa in opera è iniziata stamane, esse rappresenteranno un valido deterrente contro ulteriori atti vandalici”.






Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2014 alle 17:53 sul giornale del 25 marzo 2014 - 1188 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, comune di ancona, piazza pertini ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1o1





logoEV