Falconara: 'pizzicato' mentre spaccia ai coetanei. Nei guai un 23enne di Chiaravalle

arresto 1' di lettura 27/03/2014 - 'Pizzicato' mentre spaccia ai coetanei. A finire nei guai un 23enne di Chiaravalle. Il giovane ha tentato di tutto dalle gomitate e spintoni ai Carabinieri fino a nascondersi la droga in bocca. Arrestato.

Altro arresto per droga a Falconara Marittima, dove i militari della localeTtenenza, dopo alcuni giorni di appostamento coglievano in flagranza di reato un giovane di Chiaravalle per spaccio di sostanze stupefacente. Il ragazzo, in particolare, veniva pizzicato proprio nell’atto di cedere la sostanza ad alcuni suoi coetanei.

Una volta vistosi scoperto ha tentato di opporre resistenza con gomitate e spintoni nei confronti dei militari. Sentendosi alle strette il giovane ha persino tentato di nascondere in bocca la sostanza stupefacente avvolta da un nastro in cellophane termosaldato.

Dopo una ulteriore perquisizione, inoltre, presso la sua abitazione veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente in una bottiglia di metadone ed un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente da smerciare. Per lui nulla da fare: condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari è in attesa della convalida d'arresto prevista per la giornata di venerdì.






Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2014 alle 17:06 sul giornale del 28 marzo 2014 - 1668 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, redazione, ancona, falconara marittima, arresto, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1A6





logoEV