Il M5S su visita Vice Ministro Nencini: 'Mettere fine alla gestione commissariale'

Movimento 5 Stelle 1' di lettura Ancona 29/03/2014 - Appreso che il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Sen. Nencini, verrà in Ancona a passare un'oretta, da toccata e fuga, il MoVimento 5 stelle, nel dargli il benvenuto, non può sottacere l'indignazione per un modo di fare irriguardoso del Governo nei confronti della città capoluogo di regione.

Il Consiglio comunale aspetta ormai da settembre 2013 la disponibilità ministeriale per poter ottenere informazioni e risposte sull'uscita a Ovest, dopo la beffa sulla "storica firma" del 25 agosto 2013 della Convenzione, non avvenuta. Ancona aspetta ancora la nomina del Presidente dell'Autorità Portuale di Ancona, il cui Presidente è scaduto il 28 marzo 2013, UN ANNO FA, e nonstante le Camere abbiano espresso parere favorevole sul nominativo proposto dal Ministro Lupi il 5 dicembre 2013... QUATTRO MESI FA!

Sig. Vice Ministro, se viene a visitare il porto verrà accolto dal Commissario Straordinario. Perché non chiede al Sig. Ministro di fare il proprio dovere e di mettere fine alla gestione commissariale, che tanti danni sta creando al porto e all'economia ad esso collegata? Perché non dà la disponibilità ministeriale per illustrare alla città la farsa dell'uscita a ovest e ad una Convenzione che dovrà essere rifirmata, dopo aver tolto la clausola "capestro" per lo Stato e dopo aver aggiornato un Piano Economico Finanziario che è fermo al 2007... SETTE ANNI FA?!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2014 alle 23:52 sul giornale del 30 marzo 2014 - 1555 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, MoVimento 5 Stelle Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Hz


Fate bene a chiedere ma con il proprio curriculum vitae et damnātiorum il vice ministro è tipo "che non parla" e per questo che la casta lo ha selezionato.




logoEV