On. Lodolini: 'Una mobilitazione dal basso a sostegno delle Riforme Renzi per un ambizioso percorso'

lodolini e renzi 2' di lettura Ancona 30/03/2014 - Il governo si appresta ad approvare il ddl costituzionale sulla riforma del Senato e Titolo V. Credo che a questo ambizioso percorso di riforma, annunciato dal Presidente Matteo Renzi, debba accompagnarsi una mobilitazione dal basso, nei Circoli Pd, nella società e nelle Piazze. Oltre ogni conservatorismo.

Una giornata di mobilitazione, un Riforme Day, in occasione (quando sarà) della discussione al Senato sul superamento dello stesso. Anche per mettere un pò di pressione, sana e positiva, nei confronti di chi quella riforma dovrà approvarla in Parlamento. La necessità di fare riforme in tempi certi non nasce da schizofrenia ma dalla consapevolezza che il fare, presto e bene, è elemento di credibilità con i cittadini e con le istituzioni internazionali a partire da quell'Europa alla quale vogliamo far cambiare verso sia da un punto di vista delle politiche dell'austerità sia da un punto di vista legata all'eccessiva burocrazia.

Per chiedere all'Europa questo dobbiamo essere credibili noi innanzitutto, con riforme vere e profonde. Altro che il riformismo senza popolo dei tempi dell'Ulivo. Oggi ci sono le condizioni per fare le riforme con il popolo e per il popolo. Non populismo, ma riformismo dal basso. Ho massimo rispetto per il Presidente Grasso ma rispetto ancor di più l'esigenza profonda di riforme per superare questo bicameralismo imperfetto non più corrispondente alle esigenze del Paese e ai tempi, oggi troppo lenti, con i quali il Parlamento legifera.

Il mandato che Renzi ha avuto, in Parlamento e nella Direzione Pd, è quello di fare le riforme che negli ultimi 20 anni il Paese non ha realizzato. Se la democrazia non è in grado di riformare e decidere in tempi brevi rischia di essere travolta. Per questo la sfida lanciata da Renzi non è la sfida di Renzi, non è una corsa in solitudine, ma una sfida comune, collettiva di quanti hanno a cuore il Paese e voglio portarlo fuori dalla palude.


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2014 alle 15:48 sul giornale del 31 marzo 2014 - 1145 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, roma, ancona, pd, lodolini, renzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1H6





logoEV