contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bimbi aggressivi a scuola, il caso seguito con discrezione dal Comune

1' di lettura
849

Borini e Urbinati

L’assessore alle Politiche educative Tiziana Borini sta seguendo con grande attenzione e la dovuta discrezione il caso dei due bambini che hanno avuto comportamenti aggressivi in una scuola elementare della città.

L’assessore è in contatto con il dirigente scolastico e ha dato la propria disponibilità al dialogo con tutti i soggetti coinvolti in questa delicata vicenda qualora ce ne fosse bisogno, ma è il dirigente dell’istituto il referente primario per le famiglie.

Famiglie che in questa situazione complessa hanno anche un supporto in più. Nella scuola dove si è verificato l’episodio di aggressività – come in altri istituti - è infatti disponibile uno psicologo per consulenze, domande e supporto ai genitori, nell’ambito del progetto ideato e finanziato dall’Amministrazione comunale “Agio e disagio scolastico”.



Borini e Urbinati

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2014 alle 15:57 sul giornale del 01 aprile 2014 - 849 letture