contatore accessi free

'Pizzicati' con la refurtiva mentre uscivano dal negozio. Nei guai coppia di fidanzatini

1' di lettura Ancona 05/04/2014 - 'Pizzicati' con la refurtiva mentre uscivano dal un negozio in pieno Centro cittadino. Nei guai coppia di fidanzatini peruviani residenti ad Ancona.

Continuano le attività di controllo del territorio da parte della Questura di Ancona. Nella mattina di venerdì una quindicina di uomini della Questura tra Volanti, Poliziotti di Quartiere e Squadra Mobile hanno pattugliato le zone del centro storico da Piano San Lazzaro fino alla Stazione di Ancona ed Archi.

Controllate una sessantina di persone e cinque esercizi pubblici nei luoghi più critici data la frequentazione di pregiudicati, tossicodipendenti e clandestini. Cinque, in totale, sono state le persone accompagnate in Questura per gli accertamenti di identità, tre delle quali denunciate all'Autorità Giudiziaria.

In particolare una coppia di fidanzatini peruviani, di 24 e 27 anni, residenti ad Ancona, sono stati "pizzicati" all'uscita di un noto negozio di abbigliamento del centro con alcuni capi di abbigliamento appena rubati ai quali avevano staccato le placche antitaccheggio ed i tagliandi identificativi, merce composta da una sciarpetta ed un paio di magliette per un valore di circa 50 euro.

Denunciato anche un 29enne tunisino per mancato o rispetto dell'espulsione. In piazzale Loreto, inoltre, gli Agenti hanno proceduto all'identificazione di una decina di persone tra i quali due tossicodipendenti. Questultimi sono stati accompagnati in Ufficio per accertamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2014 alle 13:35 sul giornale del 06 aprile 2014 - 1413 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, borsa, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, borsetta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/15K





logoEV
logoEV