contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'

comunicato stampa
12 aprile e GMG, il centro di Ancona si anima con i giovani dell'arcidiocesi

1' di lettura
1434

Giornata mondiale gioventu
Sabato 12 aprile, il centro di Ancona si animerà con la presenza dei giovani dell'arcidiocesi di Ancona-Osimo. Dopo la grandissima partecipazione della Via Crucis sul monte Conero (intorno ai 500 tra ragazzi, adulti e famiglie invece che i 200 inizialmente previsti), il Servizio di Pastorale Giovanile propone un'altra iniziativa per la Quaresima.

È la Giornata Mondiale della Gioventù, che tutte le diocesi festeggeranno seguendo il tema suggerito da papa Francesco: le beatitudini. "Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei cieli", è il passo scelto per questo 2014. Sarà centrale l'inten/ento di don Luigi Merola: questo sacerdote della provincia di Napoli ha vissuto direttamente alcuni degli episodi raccontanti da Roberto Saviano in Gomorra, e oggi, a 42 anni, vive sotto scorta per aver avuto il coraggio di denunciare e prendere posizione contro la camorra. La giustizia "messa in piazza" dai giovani della diocesi, nella speranza che un tema così sentito anche dal mondo civile, apra un dialogo autentico tra laici e cattolici.

L'appuntamento è in piazza Roma, dove si svolgerà l'intera GMG: alle 17.00 è previsto l'arrivo dei gruppi dalle diverse zone della diocesi, per iniziare ifesteggiamenti che saranno animati dagli Aboh (una band di giovani musicisti della diocesi di Senigallia). Alle 18.30 ci sarà l'intervento di don Luigi Merola e alle 20.00 la preghiera e la benedizione delle Palme con l'arcivescovo Edoardo Menichelli. La festa si concluderà con un gesto simbolico: ogni partecipante si impegnerà ad offrire un ramoscello di ulivo benedetto ad un passante. La pace e la giustizia sono contagiose.

Per informazioni: giovani@diocesi.ancona.it; Facebook: UPG Ancona Osimo



Giornata mondiale gioventu