contatore accessi free

Presidio ad Ancona con Luca Casarini. 'Opporsi all'Europa delle banche'

Luca Casarini ad Ancona 1' di lettura Ancona 17/04/2014 - Presidio mercoledì mattina ad Ancona davanti alla banca d'Italia con Luca Casarini, candidato alle europee con l'altra Europa con Tsipras.

"Costruire un altra europa significa opporsi all'Europa delle banche e lasciare spazio alla centralità della società composta da donne , uomini e bambini. Le banche, anche quelle che controllano banca d'Italia con le loro percentuali azionarie, sono divenute agenzie della speculazione finanziaria che utilizzano i risparmi di milioni di persone per creare profitti per pochi, per i loro top manager milionari, a scapito degli impoveriti d'Europa che aumentano ogni anno vertiginosamente. Le banche d'affari producono e sostengono il sistema dell'indebitamento pubblico e non è un caso che anche questa crisi è esplosa negli Stati Uniti a causa del default dei mutui sub prime. Questo sistema ha tutto l'interesse che la crisi diventi permanente e strutturale, noi invece vogliamo uscirne immaginando un europa del futuro: Quella dove il benessere dei suoi cittadini, tutti nessuno escluso, sia al centro delle scelte di politica pubblica."

Per il comitato Tsipras Marche Francesco Rubini


   

da Lettera firmata







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2014 alle 01:09 sul giornale del 17 aprile 2014 - 1277 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, Tsipras, luca casarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2Iw





logoEV
logoEV