contatore accessi free

Sanità: Bugaro, 'Ad Ancona, le divisioni del PD sulla pelle dei cittadini'

Giacomo Bugaro 2' di lettura Ancona 17/04/2014 - "Quanto tempo dovranno attendere ancora i cittadini di Ancona per ottenere la soluzione positiva concernente la salvaguardia e lo sviluppo di un patrimonio di professionalità e competenze di alcune strutture ospedaliere che hanno caratterizzato la sanità dorica, come l’INRCA ed in particolare il complesso ospedaliero pediatrico Salesi di Ancona?". Così Giacomo Bugaro Vice Presidente ALM e Membro V Commissione Regionale Sanità.

Il PD che trovasi alla guida dell’amministrazione Anconetana e della Regione sono in netto disaccordo sul loro futuro con una posizione alquanto debole del Sindaco Mancinelli in contrasto con il proprio partito, appiattita sulle decisioni della Regione e dell’Assessore alla Sanità Mezzolani anch’esso del PD, che privano Ancona capoluogo di Regione di mantenere e sviluppare il proprio settore ospedaliero e sanitario a vantaggio dell’intera comunità marchigiana.

Le decisioni prese lunedì in Consiglio Comunale sono la testimonianza di quanto da noi affermato e mostrano la palese incapacità ad affrontare con coraggio e determinazione senza cedimenti un problema essenziale per la cura e la salute dell’infanzia anconetana, marchigiana e non solo. Come accaduto nel passato il PD anconetano finirà prima o poi di cedere alle posizioni regionali, togliendo ogni possibilità di mantenere e sviluppare in piena autonomia strutture ospedaliere quali il Salesi e l’INRCA, vanto della città Dorica. A questo proposito ricordiamo ai cittadini di Ancona che in data 18 marzo 2014, giusto un mese fa dopo essere intervenuto in passato sull’argomento, ho presentato quale Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, una mozione per chiedere al Ministero della Sanità di ripristinare l’autonomia amministrativa dell’Ospedale Salesi, salvaguardandone l’unicità e la specificità pediatrica, che altrimenti verrebbero contro ogni logica scientifica a livello nazionale ed internazionale, distrutte a nocunento totale dell’infanzia.

Inoltre, considerata la dichiarazione del Dott. Galassi Direttore Generale dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, che “dipende solo da lui il trasferimento o meno del Salesi”, il sottoscritto quale componente della V Commissione Regionale Sanità, ha chiesto una sua immediata audizione per affrontare in modo esaustivo ogni aspetto presente e futuro dell’Ospedale Salesi.

In allegato l'interrogazione pdf


da Giacomo Bugaro
vice presidente Assemblea legislativa delle Marche






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2014 alle 00:52 sul giornale del 17 aprile 2014 - 1152 letture

In questo articolo si parla di politica, giacomo bugaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2Iq





logoEV
logoEV