contatore accessi free

D'Angelo: ex Metro, 'La Giunta riparte da zero in contrasto con il Consiglio Comunale'

Italo D'Angelo 2' di lettura Ancona 23/04/2014 - La delibera approvata ieri dalla Giunta,su proposta dell'assessore Sediari, contrasta con i deliberati del Consiglio e chi l'ha votata se ne deve assumere le responsabilità. La decisione di attuare un piano di recupero del Metropolitan, su iniziativa pubblica, è singolare.

Praticamente un premio ad personam alla proprietà che per 12 anni ha tenuto un baraccone degradato e pericoloso in pieno centro . Ora, grazie a Sediari, la Giunta riparte da zero e la proprietà vede gli uffici comunali lavorare gratuitamente al proprio servizio, a spese dei cittadini di Ancona. Troppa grazia, Sant'Antonio. In tempo di vacche magre si dovrebbero privilegiare gli ultimi e non i ricchi da chi ha ha sbandierato il suo essere intimamente comunista.

Si poteva fare di più e meglio! Ora, se la proprietà deciderà di incassare la variante e non costruire, il Comune sarà costretto a comperare il Metropolitan, con soldi che non ha. Dopo l'ex Angelini, i Mutilatini avremo anche la proprietà del Metro! Abbiamo presentato una delibera che prevede la ristrutturazione dell'immobile, accollando alla proprietà e non ai cittadini di Ancona gli stessi oneri previsti per tutti i proprietari di immobili in disuso come il Metro. Procedura che mantiene in capo alla proprietà il rischio di impresa e non una clausola di acquisto da parte del Comune ove l'affare non andasse in porto, come insegna il caso ex ONMI per il quale M&B non ha trovato ancora un acquirente.

La nostra proposta ricopia in gran parte quella approvata dalla Giunta Gramillano nel dicembre 2012 che prevedeva la garanzia del pagamento del plus valore. Auspico che il Consiglio comunale ponderi bene le conseguenze politiche di questa decisione.

Il Capo Gruppo de La Tua Ancona Italo D'Angelo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2014 alle 17:26 sul giornale del 24 aprile 2014 - 1387 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, italo d'angelo, lista civica la tua ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/22y





logoEV
logoEV