contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ancona a Roma per la consegna delle bandiere blu 2014. Forse un buon auspicio

2' di lettura
2791

bandiera blu

Anche quest’anno Ancona è stata invitata a Roma per la Conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2014 che si svolgerà il prossimo 13 maggio alle ore 11:00 nella sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il fatto che il capoluogo sia stato invitato all’evento non costituisce conferma dell’avvenuta attribuzione della Bandiera Blu, ma lascia ben sperare per un eventuale conferimento del prestigioso vessillo in passato già assegnato a Portonovo e Marina Dorica come approdo. “Gli uffici hanno lavorato con grande attenzione al fine del conseguimento della Bandiera Blu – commenta l’assessore al turismo Paolo Marasca - e questo invito, anche se va preso con molta prudenza, è un primo premio al loro lavoro”.

Anche nel 2013 Ancona aveva conquistato la Bandiera Blu per Portonovo e Marina Dorica. Mentre per Marina Dorica si trattava della terza volta consecutiva, per la baia di Portonovo era il sesto riconoscimento. Istituita nel 1987, Anno Europeo per l’Ambiente, la Bandiera Blu viene assegnata per qualità delle acque e delle coste, per i servizi presenti nelle spiagge, per le misure di sicurezza, e per una serie di requisiti ambientali. La baia di Portonovo l’aveva già ottenuta nel 2000, nel 2002, nel 2010, 2011, 2012 e nel 2013.

L’assegnazione si basa su criteri molteplici, che vanno dalla qualità delle acque di balneazione (decretata dai prelievi eseguiti dall’Arpam) e dall’assenza di scarichi a mare (le acque reflue vengono convogliate nell’entroterra) ad una adeguata pianificazione e ad un volume edificato contenuto nell’arco degli ultimi dieci anni; dalla protezione della costa e dei fondali alla pulizia della spiaggia; dalla gestione dei rifiuti con differenziazione degli stessi ad una buona distribuzione dei servizi igienici; dalla presenza di parcheggi decentrati all’abbattimento di barriere architettoniche, dalla partecipazione di progetti comunitari alla certificazione delle strutture presenti sulla spiaggia ed altro ancora.



bandiera blu

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2014 alle 17:02 sul giornale del 06 maggio 2014 - 2791 letture