contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Maltempo, Lodolini al Governo: 'Accogliere subito richiesta stato emergenza'

1' di lettura
747

onorevole lodolini

Accogliere con sollecitazione la richiesta di stato di emergenza che la Regione Marche ha inoltrato il 5 maggio; destinare risorse aggiuntive per gli ammortizzatori in deroga per i lavoratori dipendenti di imprese operanti nelle zone alluvionate; destinare risorse per le popolazioni e per le imprese per superare l’ emergenza e ripristinare condizioni di normalità; una moratoria che interessi imprese e cittadini per il pagamento delle imposte. Sono queste le richieste portate avanti dal gruppo Pd della Camera, oggi, durante l’informativa del Governo sull’alluvione che ha colpito le Marche lo scorso sabato.

Il deputato Pd Emanuele Lodolini, intervenuto in aula, ha espresso solidarietà ai familiari delle vittime e ai tanti cittadini e alle imprese in situazione di disagio, ha dichiarato :“Da questa ondata di maltempo la città di Senigallia è la più ferita. Una ferita che fa tanto più male perché alla vigilia della stagione turistica. Ma ce la farà perché conosco la sua gente e il suo Sindaco”.

“Sulle richieste che abbiamo avanzato oggi al Governo – ha proseguito – presenteremo una mozione. Questo per l' emergenza. Ma occorre ripensare ad una gestione del territorio dove la prevenzione sia centrale per cui la Strategia Nazionale sull'Adattamento al Cambiamento Climatico venga definitivamente adottata e sostenuta finanziariamente dal Ministero e dalle Regioni in modo organico, la Regioni sostengano gli investimenti sui loro territori e, infine, si lavori sul potenziamento degli investimenti in Information and Communication Technology e sulla sensoristica applicata al monitoraggio e all’analisi del rischio, sui sistemi di allarme e sulla raccolta dei dati utili alla costruzione di modelli climatici previsionali”.



onorevole lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2014 alle 18:40 sul giornale del 08 maggio 2014 - 747 letture