contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nasce l’Area metropolitana Medio Adriatica. 39 Comuni siglano il patto di sviluppo

1' di lettura
2140

Comune di Ancona

Nasce l’area metropolitana Medio Adriatica. Trentanove comuni mercoledì prossimo sottoscriveranno un protocollo d’intesa per una strategia territoriale integrata, una sorta di patto istituzionale e programmatico a cui tutti gli enti hanno aderito attraverso atti politico-amministrativi formali.

Una unica visione, azioni integrate e condivise di sviluppo, una comune strategia: così questa rete urbana per la prima volta cercherà di muoversi all’unisono e avanzerà la propria candidatura nei momenti di assegnazione di finanziamenti statali ed europei e costruirà programmi operativi. L’area metropolitana è individuata ampliando l’asse territoriale Ancona_Jesi a territori che apportano funzioni sinergiche e complementari, come il Comune di Senigallia e i comuni del suo hinterland, i quali rappresentano un rafforzamento del sistema infrastrutturale Jesi-Falconara-Ancona fungendo da anello di congiunzione con la fascia adriatica verso nord. L’area metropolitana si ampia ad est con i comuni di Loreto, a sud a quelli dell’hinterland di Osimo e Castelfidardo. L’area metropolitana prede così la denominazione di “Area Metropolitana Medio-Adriatica”.

“Una sola strategia territoriale- sottolinea l'assessore al Piano strategico Ida Simonella- e una serie di obiettivi tematici condivisi su cui lavorare: ricerca e sviluppo tecnologico, competitività delle imprese, economia sostenibile, cambiamenti climatici, ambiente e trasporti sostenibili. Questi gli ambiti riguardo ai quali la rete metropolitana si muoverà in sintonia”. Il protocollo d’intesa sarà siglato mercoledì dai sindaci o rappresentanti di tutti i 39 comuni, alla presenza del responsabile allo sviluppo Piani strategici del Ministero delle Infrastrutture Francesco Giacobone, di amministratori della regione Marche e della Provincia, Camera di Commercio, Università Politecnica delle Marche, Autorità portuale, Interporto, Aerdorica, Rfi, Anas, Erap.



Comune di Ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2014 alle 17:46 sul giornale del 12 maggio 2014 - 2140 letture