contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

“Welcome to Ancona”. Il Segretario della Cna di Ancona esprime parere positivo

2' di lettura
851

andrea riccardi

Il Segretario della Cna di Ancona esprime un parere positivo sul lavoro presentato alla conferenza stampa di lunedì mattina presso la Loggia dei Mercanti.

Il merito della pubblica amministrazione e della camera di commercio è quello di avere individuato le potenzialità legate al mondo delle crociere ed avere costruito un progetto condiviso. Gli studi elaborati sui fluissi turistici e sui luoghi visitati dai croceristi è sicuramente un aiuto per sviluppare percorsi all’interno del centro cittadino e migliorare l’immagine della città attraverso un piano di riqualificazione mirato. La presenza alla conferenza stampa di un rappresentante della pubblica amministrazione di Jesi, rimarca l’importanza di investire non solo per la città capoluogo di Regione, ma anche e soprattutto per l’intero territorio provinciale.

Si è costruito un contenitore e si sta riempiendo di collegamenti e opportunità, sta adesso nel ruolo esercitato dalla Cna di coinvolgere i commercianti e gli artigiani del centro, comunicare quando sono previsti gli sbarchi, lavorare sulla nascita di reti di impresa e chiedere alla pubblica amministrazione di investire nel decoro urbano e nella valorizzazione del centro cittadino, partendo dalla piazza del Teatro come ingresso della città. Oltre al mondo delle crociere si deve parallelamente sviluppare una politica di accoglienza volta verso i turisti che transitano nel porto per gli imbarchi. Per tutte queste persone si devono prevedere servizi di logistica e di informazioni, anche in lingua, individuando punti informazioni in luoghi strategici come l’uscita dell’autostrada o la stazione ferroviaria.

Il turista non solo si aspetta una città accogliente, ma anche informazioni corrette. Durante la conferenza stampa si è evidenziato il lavoro messo in campo dal comune e dalla camera di commercio, la presenza in platea di tante figure diverse dimostra la complessità di lavorare ad un progetto che può cambiare l’immagine della città, ma il porto è una potenzialità che il capoluogo deve saper sfruttare, dalle crociere ai turisti legati agli imbarchi.



andrea riccardi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2014 alle 19:02 sul giornale del 13 maggio 2014 - 851 letture