contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

L'On. Biava ad Ancona. "FDI-AN Elezioni europee: vogliamo altra Europa per Nazione Italia"

1' di lettura
1778

Durante il tour dal titolo "Difendi l'Italia dall'EUROpa" il candidato Francesco Biava di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale ha incontrato centinaia di elettori nei Comuni di Apecchio, Fano, Sassoferrato, Fabriano, Osimo, Ascoli Piceno, Folignano, Grottammare, Monteprandone, Porto San Giorgio, Montegranaro, Civitanova Marche e tappa conclusiva in Ancona.

Mille chilometri nelle strade marchigiane dedicati alla grande battaglia di far tornare il tema della Nazione nell'agenda politica italiana. Francesco Biava, componente dell'esecutivo nazionale di FDI-AN e Vicepresidente della Fondazione Alleanza Nazionale, accompagnato dal Consigliere Regionale e componente della Direzione Nazionale del partito Giovanni Zinni, nel suo tour ha toccato temi importanti come l'uscita concordata dalla moneta Euro, il contrasto all'immigrazione clandestina, la difesa dell'identità nazionale e del made in Italy dalle burocrazie di Bruxelles, ma anche la rinascita di Alleanza Nazionale con Fratelli d'Italia come casa comune della destra Italiana.

Numerosi i giovani della nuova organizzazione giovanile del partito Gioventù Nazionale, che hanno partecipato alle varie manifestazioni così come i dirigenti di partito fra i quali il portavoce regionale Carlo Ciccioli e il Consigliere Regionale Giulio Natali.

"Siamo convinti di essere ben oltre lo sbarramento del 4% - dice Francesco Biava - perchè senza una destra forte non potrà mai più esistere il centrodestra. Una destra sociale, popolare, nazionale, capace di difendere l'Italia da questa Europa fatta di interessi finanziari e burocrazie asfissianti. Senza le esitazioni che hanno deluso in passato gli elettori del centrodestra. E con Giorgia Meloni, Gianni Alemanno e tutti gli altri ci stiamo impegnando al massimo in questo senso."





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2014 alle 16:21 sul giornale del 14 maggio 2014 - 1778 letture