contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Area Marina Protetta del Conero: Forza Italia contraria alla realizzazione

2' di lettura
1856

Daniele Berardinelli|

Martedì 7 luglio si è svolta ad Ancona la riunione della Commissione urbanistica sull’Area Marina Protetta convocata su richiesta del sottoscritto e di Quattrini.

Abbiamo dovuto chiedere la convocazione come consiglieri di minoranza a termini di regolamento perché la maggioranza, divisa anche su questo punto, non riteneva evidentemente importante approfondire l’argomento che invece è molto sentito in città e nella Riviera del Conero. Le notizie di una riunione a Roma al Ministero a cui avrebbe partecipato il Sindaco erano sommarie e probabilmente non corrette, ma soprattutto mi era sembrato incredibile che, pur non avendo MAI affrontato l’argomento né in Commissione, né tantomeno in Consiglio, il Sindaco, dalle sue dichiarazioni, avesse parlato a nome della Città di Ancona.

Al limite avrebbe dovuto parlare a titolo personale o, come fatto dal Comune di Numana, attendere informazioni più dettagliate, dibattere in Consiglio e poi esprimere un parere a nome della città. In Commissione solito show del Sindaco incapace di attenersi al Regolamento, che anziché chiedere di intervenire interrompeva ogni consigliere, rispondeva al posto del Dirigente comunale interrogato, conosceva come sempre la “verità assoluta” e solita arrogante gestione personalistica della questione, senza aver coinvolto nessuno, maggioranza o minoranza. Impossibile e inutile dialogare con lei. In realtà la situazione è molto complessa e, pur essendo vero che siamo agli inizi di un iter lungo e ancora non ben definito, è bene muoversi per impedire che si possa realizzare qualcosa contro la volontà degli abitanti del territorio interessato.

Nessun via libera dal Ministero sinora, nonostante le notizie trapelate da Roma, ma il rischio che, solo per poter accedere a finanziamenti da poter far gestire dai politici con la creazione di carrozzoni, si possa distruggere un comparto, quello della nautica da diporto, e danneggiare alcune categorie a vantaggio di altre. Forza Italia è contraria alla realizzazione del Parco marino che risulterebbe inutile in quanto basta applicare le normative vigenti e far rispettare leggi e regolamenti già in essere, per mantenere un ambiente marino fantastico come quello attuale della nostra costa, mentre l’area protetta ne renderebbe invece difficile la fruizione per i suoi abitanti e comprendiamo perciò l’atteggiamento del Comune di Sirolo.

Consiglio al Sindaco Mancinelli di concentrarsi su ciò che è di sua competenza, come la raccolta rifiuti, i servizi igienici e quelli per i disabili a Portonovo, (situazione disastrosa, alla faccia della Bandiera blu) anziché parlare a nome di una popolazione che ancora deve potersi esprimere. Ho chiesto al Presidente di convocare una nuova Commissione in cui far intervenire le Associazioni interessate all’Area Marina Protetta, pro e contro, in modo da poter ascoltare direttamente il loro pensiero.

Daniele Berardinelli Capogruppo Forza Italia – PdL Ancona



Daniele Berardinelli|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2014 alle 15:59 sul giornale del 09 luglio 2014 - 1856 letture