contatore accessi free

Esino: accordo per le vasche di espansione nei fossi Cannetacci e San Sebastiano

Il tratto del fiume Esino interessato dai lavori 1' di lettura Ancona 11/07/2014 - È stata firmata oggi la proposta di Accordo di programma tra la Provincia di Ancona e i Comuni di Falconara, Ancona e Camerata Picena per l'approvazione del progetto definitivo e l'adozione delle relative varianti urbanistiche finalizzate alla realizzazione di vasche di espansione nei fossi Cannetacci e San Sebastiano, a protezione degli abitati di Castelferretti e Fiumesino.

Il progetto, che ammonta a 3 milioni e 100 mila euro, consentirà una sensibile riduzione del rischio idrogeologico nel reticolo idraulico oggetto di intervento. La firma odierna, consente di avviare l'iter amministrativo che porterà nello spazio di pochi mesi alla firma del decreto di approvazione e, successivamente, alle procedure di appalto.

"Sono opere - spiega il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande - che costituiscono un importante intervento strutturale per l'ottimizzazione del regime idraulico dell'Esino e la prevenzione dei rischi inerenti a fenomeni meteorologici eccezionali come quelli verificatisi in passato. In caso di piena, le vasche di espansione consentiranno alle acque di defluire in apposite aree evitando la tracimazione e l'allagamento delle zone antropizzate".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2014 alle 11:22 sul giornale del 12 luglio 2014 - 1400 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, ancona, lavori, patrizia casagrande, falconara marittima, camerata picena, fiume esino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/652





logoEV
logoEV