contatore accessi free

Camerano: minaccia di morte con un paio di forbici l'assessore

Costantino Renato 1' di lettura 26/07/2014 - Ha minacciato di morte imbracciando un paio di forbici l'assessore Costantino Renato proprio mentre usciva dal Comune. Brutto episodio a Camerano. E la solidarietà arriva dai cittadini e non solo.

Ha minacciato con un paio di forbici l'assessore Costantino Renato proprio mentre usciva dal Comune. Brutto episodio nel comune di Camerano nella giornata di venerdì. La vittima riesce a schivare l'aggressione. A finire nei guai un anziano del luogo che era solito scaricare i rifiuti in pieno Centro proprio nei pressi del municipio. E poi lo sfogo liberatorio dell'assessore con varie deleghe nella cittadina, tra cui quella all'Ambiente.

"Ringrazio tutti coloro che questa mattina - ha affermato in un post l'assessore del Comune di Camerano, Costantino Renato - mi hanno chiamato o mandato messaggi di stima e solidarietà per il fatto assolutamente increscioso accaduto ieri (venerdì ndr). Fortunatamente gli atteggiamenti arroganti, insofferenti, scontrosi, di mancanza di rispetto e regole, offensivi e irrequieti di qualcuno, non rispecchiano l'onestà, il rispetto, l'operosità, la collaborazione e l'educazione della gran parte dei cittadini..."






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2014 alle 16:43 sul giornale del 28 luglio 2014 - 1834 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, camerano, vivere ancona, costantino renato, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, minaccia di morte assessore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/7MS





logoEV
logoEV