contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Precari delle Province: Lodolini, "Vanificata ogni possibilità di proroga per il 2015"

1' di lettura
2086

Lodolini
Venerdì scorso in Commissione Affari costituzionali abbiamo approvato un emendamento al decreto legge di riforma della P.A. che consentiva alle Province di prorogare i contratti dei dipendenti assunti a tempo determinato in scadenza nel 2014, fino al completamento del percorso di trasformazione dell’ente e fino al completo trasferimento delle funzioni.

L’intervento – oltre a tutelare numerosi post i di lavoro – aveva lo scopo di garantire la continuità e la qualità dei servizi che gli enti forniscono ai cittadini. Basti pensare che proprio in questi giorni, centinaia di dipendenti precari delle province, sono impegnati nei centri per l’impiego per far fronte alle miglia di iscrizioni al progetto Garanzia Giovani. Nell’emendamento avevamo esplicitato che tale modifica doveva intervenire "Senza maggiori oneri per la finanza pubblica" tuttavia la ragioneria dello Stato, in maniera alquanto superficiale, non ha ritenuto sufficiente questa specifica e ha imposto alla Commissione bilancio di riformulare il testo del DL 90 in diversi punti, uno dei quali proprio quello relativo ai precari delle Province.”

La riformulazione consente la proroga dei suddetti contratti fino all’insediamento degli organi delle nuove province che, per le province scadute nella primavera del 2014, avverrà entro il 12 ottobre 2014 In questo modo viene vanificata ogni possibilità di proroga per il 2015. Con il sostegno Ministro Madia e del Sottosegretario Rughetti, posso assicurare che ci impegneremo per arrivare ad una soluzione entro la fine di quest’anno, probabilmente con la legge di stabilità.



Lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2014 alle 00:56 sul giornale del 31 luglio 2014 - 2086 letture