Diomedi e Gambacorta (M5S): "Il comune non chiede a Multiservizi oltre 3 milioni di debiti"

Movimento 5 Stelle 1' di lettura Ancona 01/10/2014 - Incredibile ma vero! Mentre noi cittadini continuiamo ad essere tartassati e a pagare tutte le tasse al massimo, il comune non chiede a Multiservizi di pagare i suoi debiti.

Abbiamo scoperto, guardando i numeri dei revisori dei Conti, che il Comune di Ancona non ha riscosso l’importo di 3, 3 MILIONI di euro da Multiservizi, dovuti per canoni di concessione delle reti del servizio idrico e del gas metano. Dimenticanza, generosità, accordo sotto banco? Non si sa, visto che a precisa domanda l’Assessore non ha risposto né in commissione né in aula nel corso del consiglio comunale di ieri. Allora abbiamo scritto una interrogazione, nella speranza che qualcuno si ricordi che i consiglieri comunali sono eletti dal popolo, soprattutto quelli che leggono e studiano le carte e non si limitano ad alzare la mano per votare senza sapere cosa.

Daniela Diomedi - Maria Ausilia Gambacorta. Gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2014 alle 21:14 sul giornale del 02 ottobre 2014 - 1238 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, MoVimento 5 Stelle Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0sE





logoEV
logoEV