Sanità: la gestione del Patrimonio in commissione. Tra le questioni anche il Salesi

sanità 1' di lettura Ancona 01/10/2014 - Incontro con l'assessore al Bilancio Marcolini e i direttori delle Aziende ospedaliere delle Marche. Il Presidente Busilacchi: “Una nuova sanità parte anche da un’ottimale gestione del patrimonio.”

“Da una più efficiente gestione del patrimonio degli enti del Servizio sanitario regionale può derivare un’economia di spesa che in un periodo di tagli, come quello che stiamo vivendo, può essere un contributo al miglioramento dei servizi offerti ai cittadini.” Così il Presidente della Commissione Salute della Regione Marche, Gianluca Busilacchi, è intervenuto nel corso dell’audizione avuta in Consiglio regionale con l’Assessore al Bilancio, Pietro Marcolini, Gianni Genga direttore Asur, Paolo Galassi direttore dell’Azienda Ospedali riuniti di Torrette e i rappresentanti delle Aziende ospedaliere di Marche Nord e dell’INRCA.

La seduta è stata la seconda che la V Commissione Salute dedica al dossier sulla “Gestione del patrimonio e governo delle acquisizioni di beni e servizi degli enti del servizio sanitario”.

“Lo scopo di questa riunione - ha detto Busilacchi - è stato quello di analizzare gli aspetti riguardanti la gestione del patrimonio degli enti del servizio sanitario regionale, in modo da garantire la gestione più efficiente possibile, per evitare sprechi, anche in vista della realizzazione dei nuovi ospedali di Fermo, Pesaro e Salesi di Ancona. Non è, infatti, pensabile che la Regione sia chiamata a pagare affitti molto dispendiosi a fronte di edifici di proprietà non utilizzati. Anche da questo può partire una nuova sanità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2014 alle 18:09 sul giornale del 02 ottobre 2014 - 1189 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0sa





logoEV
logoEV