Tentano furto di rame all'ex Ipsia. Nei guai due persone

Volanti 1' di lettura Ancona 06/10/2014 - Tentano furto di rame all'ex Ipsia di via Curtatone, edificio abbandonato già luogo di rifugio per disperati. A finire nei guai, questa volta, due persone.

E' successo nel pomeriggio di domenica quando gli agenti delle volanti, diretti dal Vice Questore Aggiunto, Cinzia Nicolini, hanno colto sul fatto alcuni extracomunitari. Si tratta in particolare di due tunisini di 32 e 40 anni.

Dapprima hanno tentato di smontare i discendenti in rame dell'ex Lipsia di via Curtatone con molta probabilità con la voltontà di rivendere il prezioso "oro rosso". I due, con qualche precedente alle spalle, sono stati condotti in Questura e denunciati. L'accusa per l'oro è furto.






Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2014 alle 12:58 sul giornale del 07 ottobre 2014 - 964 letture

In questo articolo si parla di redazione, ancona, questura di Ancona, vivere ancona, laura rotoloni, volanti, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0EZ





logoEV
logoEV