Anche i Giovani Democratici aderiscono alla mobilitazione antifascista. Un invito al Sindaco Mancinelli

giovani democratici 1' di lettura Ancona 14/10/2014 - Con questo comunicato i Giovani Democratici vogliono affiancarsi alla sezione ANPI di Ancona, al PDCI, al PRC, al circolo anconetano di SEL, all'Altra Europa con TSIPRAS e alla Camera del lavoro di Ancona, nel chiedere a gran voce al Partito Democratico del capoluogo di prendere una posizione in merito e al nostro sindaco Valeria Mancinelli di opporsi allo svolgersi della manifestazione organizzata dal partito politico di ispirazione neofascista "Forza Nuova".

Siamo preoccupati e sdegnati nell'apprendere della manifestazione contro gli immigrati che dovrebbe avere luogo nella nostra Ancona il giorno 18 ottobre. “Forza Nuova” è noto per le ideologie chiaramente neofasciste, xenofobe e violente, nonché per le manifestazioni palesemente inneggianti al fascismo e al nazismo, espressioni che non solo andrebbero condannate secondo norma di legge, ma che riteniamo essere un insulto nei confronti della storia del nostro Paese e della nostra Costituzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2014 alle 18:56 sul giornale del 15 ottobre 2014 - 3059 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, Giovani Democratici Ancona, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/05c





logoEV
logoEV