Infermiere tenta il suicidio. Brutto episodio ad Ancona

ambulanza 1' di lettura Ancona 22/10/2014 - Infermiere tenta il suicidio ad Ancona. Brutto episodio alle Grazie. A salvarlo la visita di un amico.

Ha tentato il suicidio l'infermiere sulla 40ina che mercoledì mattina è stato trovato privo di coscienza nel suo appartamento. A dare l'allarme un amico che era andato a trovarlo a casa, ma il giovane non rispondeva al citofono. Ancora ignote le motivazioni del gesto anche se si parlerebbe, con molta probabilità, di depressione.

Un brutto episodio quello in via delle Grazie ad Ancona. Prima i farmaci e poi si è tagliato le vene. Trovato riverso in lago di sangue nella casa dove abita l'uomo è stato soccorso dal personale sanitario e anche se le sue condizioni sembravano critiche non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto anche una volante della Polizia.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2014 alle 17:41 sul giornale del 23 ottobre 2014 - 4563 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, ambulanza, 118, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aarJ





logoEV
logoEV